• POLO AGRIFOOD – Miac Scpa
  • 12025 Dronero (CN) Via G.B. Conte 19

GREEN-TILLAGE - Erpice rotante smart ad elevata efficienza e affidabilità


CAPOFILA: Frandent Group s.r.l.

PARTNER: Nova Design Automazioni s.r.l.


COSTO: 426.051,00€

CONTRIBUTO: 234.575,55€


DURATA: 24 MESI

FINE PROGETTO: NOVEMBRE 2019


ABSTRACT: Le lavorazioni del terreno sono tra le attività in agricoltura che comportano il maggior consumo di energia e la maggiore usura delle macchine. Tra queste, una delle più diffuse è l’erpice rotante. L’esigenza di operare a velocità sempre maggiori, eventualmente abbinando l’erpice ad altre macchine come le seminatrici, determina condizioni operative gravose che impongono ai costruttori la ricerca di soluzioni progettuali adeguate alle elevate sollecitazioni. Nella maggior parte dei casi si opera sovradimensionando le parti meccaniche, il che comporta un aumento della massa dell’attrezzo che determina l’insorgere di diverse problematiche, tra le quali l’aumento dei carichi statici e dinamici sulla trattrice e incremento dei consumi.

Nella moderna agricoltura si sta infatti riscontrando sempre più la necessità di disporre di macchine operatrici dotate di sistemi di misura e controllo automatico dei principali parametri operativi per portare l’attrezzo ad operare costantemente nelle condizioni ottimali, sia per ottenere lavorazioni più accurate, che per incrementare l’efficienza energetica e ridurre i consumi. Questi obiettivi portano l’erpice a lavorare nei contesti e paradigmi propri dell’agricoltura di precisione e dell’Agricoltura 4.0.

La ricerca di soluzioni progettuali innovative tuttavia non può prescindere dalla conoscenza di dati oggettivi sulle interazioni (forze, coppie e potenze trasmesse) tra macchina e trattrice al variare delle condizioni operative (velocità e profondità di lavorazione, regime di rotazione dei denti, condizioni del terreno), così come la valutazione oggettiva della qualità della lavorazione del terreno ottenuta dalla macchina. Questi due aspetti richiedono lo sviluppo di protocolli e di sistemi di misura specifici, attualmente non disponibili.

Obiettivo del progetto è individuare delle soluzioni tecnologiche e progettuali che portino alla realizzazione di erpici rotanti di nuova generazione, adeguati a lavorazioni a maggiore velocità, con maggiore efficienza energetica, garantendo elevati standard di qualità di lavorazione del suolo. Per raggiungere questo obiettivo sarà necessario:
- progettare e realizzare un sistema innovativo che consenta di valutare, in tempo reale l’intensità dell’interazione tra trattrice ed erpice, misurando i carichi di trazione, i carichi verticali e la coppia resistente alla presa di forza, così come la potenza assorbita dall’erpice; tale sistema sarà integrato all’erpice, informando direttamente il trattorista durante la lavorazione
- definire un protocollo per la valutazione del grado di affinamento del suolo ottenuto dalla lavorazione dell’erpice e realizzare uno strumento che ne permetta la valutazione direttamente in campo
- analizzare i profili di missione dell’erpice rilevati in campo per progettare e realizzare un prototipo di erpice ottimizzato rispetto ai carichi rilevati, in grado di garantire elevate prestazioni.

La possibilità di misurare con continuità i carichi trasmessi e la potenza assorbita, consentendo la realizzazione di mappe operative e il controllo in tempo reale delle condizioni operative, proietterà l’erpice in scenari di agricoltura di precisione e di Agricoltura 4.0.

 

SCARICA PRESENTAZIONE



Il Polo AGRIFOOD opera a supporto dell'innovazione e della competitività del settore agroalimentare mettendo in rete la conoscenza di PMI, start up innovatrici, grandi imprese ed enti di ricerca operanti nei principali settori del comparto agroalimentare piemontese.

ADERISCI AL POLO